venerdì 27 gennaio 2012

Concorso DS: ho sbagliato, chiedo scusa, gli errori potrebbero essere più di 5

Dopo la pubblicazione del mio ultimo articolo su AetnaNet dal titolo " Concorso DS: il pallino è solo la punta di un iceberg che si sta sciogliendo " mi sono piovute addosso una valanga di distinguo ed obiezioni, con toni a volte al limite della querela, per ciò che ho scritto. Per scrupolo ho voluto fare un analisi particolareggiata dell'articolo, per vedere se ci fossero inesattezze nella mia esposizione, e con dispiacere mi sono accorto di aver commesso un errore numerico. Ho scritto " La questione della presenza dell’errore nella prova preselettiva del concorso per Dirigenti Scolastici è ormai accertata dal Consiglio di Stato con le ordinanze n. 64/2012 e n. 67/2012 dell’11 gennaio 2012, rimane da verificare il numero delle domande aventi il carattere obiettivamente erroneo. Per il momento il numero ufficiale è 5, ma questo numero è destinato a crescere, come lo dimostrerà la perizia tecnica dell’ANIEF presentate al TAR del Lazio, di alcune decine." Ecco il numero ufficiale degli errori non è detto che sia 5. Infatti il Consiglio di Stato ha accolto l'istanza cautelare di 7 concorrenti che avevano totalizzato tra 75 e 80 punti alla prova preselettiva, ma non è dato sapere quali fossero le domande in questione, pertanto non si può dire che siano solo 5.
Potrebbero essere anche in numero maggiore dal momento che non sappiamo se per tutti i 7 candidati siano state "sanzionate" le stesse domande, infatti, è esatto dire che gli errori sono 5, solo nel caso in cui tutti i ricorrenti avessero fatto gli stessi errori.