martedì 28 agosto 2012

Prime notizie ufficiose: il concorso DS in Lombardia si blocca



Secondo un comunicato della DISAL si è svolta oggi 28 agosto alle ore 16 (terminata alle 17) l'Udienza collegiale al Consiglio di Stato per l'ascolto delle parti in relazione al provvedimento da emettere (probabilmente domani) sulla procedura del concorso dirigenti per la Lombardia. Erano presenti: il direttore scolastico regionale della Lombardia, l'avvocato dello Stato, gli avvocati dei ricorrenti, l'avvocato Zenga per l'opposizione presentata per conto di DISAL e un altro avvocato per conto di altro gruppo di idonei. 

 
 Dopo le ore 19,30 su Facebook cominciano ad affiorare le prime indiscrezioni sulla mancata conferma della sospensiva, in altre parole, se queste indiscrezioni risultassero vere,  per il concorso DS in Lombardia tutto si blocca,  per come aveva sentenziato il TAR nel luglio scorso. Ora, per le voci che circolano con insistenza nel web, le convocazioni previste per il 30 e 31 agosto non serviranno più, le assunzioni per il primo settembre svaniranno, e le 355 scuole in attesa di Dirigente Scolastico andranno probabilmente in reggenza. Se conferma ci sarà, questa arriverà dai siti istituzionali nella giornata di domani.

Aldo Domenico Ficara