lunedì 7 gennaio 2013

Le incongruenze nel curriculum vitae di Francesco Belsito

A completamento dell’interessante articolo di Mila Spicola si vuole proporre quanto scritto su Francesco Belsito nelle pagine di Wikipedia

Per quanto scritto su   Wikipedia, l'enciclopedia libera,  il 13 dicembre 2010 Il Secolo XIX pubblica un articolo in cui rileva una incongruenza nel curriculum vitae dell'appena nominato Sottosegretario. Quando nel 2008 Belsito è stato nominato nel consiglio d'amministrazione della Filse, la finanziaria della Regione Liguria, ha presentato un curriculum vitae in cui risultava laureato in Scienze della Comunicazione, senza però precisare dove e quando e con quale voto, mentre nel sito del Governo Belsito risultava essere dottore in Scienze Politiche. Il Sottosegretario ha fatto notare che la laurea in Scienze delle Comunicazioni è stata conseguita presso un'università privata di Malta non riconosciuta dall'Italia mentre quella in Scienze Politiche in un'università londinese riconosciuta, anche se per la convalida è necessario un passaggio formale in una Università italiana. All'Università di Genova, sua città natale, la sua carriera scolastica risulta annullata.


 

Biografia Belsito ( da

Wikipedia )
Nato a Genova nel febbraio 1971, originario del vibonese. Ha dichiarato di essersi laureato in scienze politiche a Londra  e in scienze della comunicazione all'Università di Malta, ma sono state avanzate da più parti ombre sulla veridicità di tali documenti. Sono emersi anche dubbi sull'autenticità del diploma di scuola superiore (diploma di perito) conseguito in un istituto privato di Napoli. Milita inizialmente in Forza Italia, diventando autista volontario e portaborse dell'ex Ministro della Giustizia del Governo Berlusconi I Alfredo Biondi poi nel 2002 si iscrive alla Lega Nord e dal 2002 al 2005 ricopre l'incarico di Capo Segreteria del Presidente del Consiglio Regionale della Liguria Francesco Bruzzone, oltre che segretario della Lega Nord in Liguria dal 1998. Nella XIV legislatura ricopre l'incarico di consigliere del Sottosegretario di Stato agli Interni Maurizio Balocchi. Dal 2007 al 2010 è stato vice-segretario e tesoriere  regionale della Lega Nord in Liguria e dal 2009 ricopre incarichi nella Lega Nord nazionale prima come Vice Tesoriere del partito e poi, dal 22 febbraio 2010 come Tesoriere sostituendo il defunto Maurizio Balocchi. A seguito della morte di Balocchi prende anche la sua posizione di Sottosegretario di Stato con delega alla Semplificazione normativa del governo Berlusconi IV.  Nel 2010 è nominato vicepresidente di Fincantieri.  Il 12 aprile 2012 viene espulso dalla Lega Nord su decisione unanime del consiglio federale del partito.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.