martedì 26 marzo 2013

Esodati, Commissione speciale alla Camera per esaminare terzo decreto Fornero

ROMA – Una commissione speciale, la stessa che si occuperà anche della questione dei pagamenti alle imprese, si occuperà anche della questione esodati.

La commissione, che avrà dei compiti limitati, sarà chiamata a dare il parere sullo schema del decreto del ministero del lavoro sull’accesso alla pensione per gli esodati per i 10.130  .
 E’ quanto e’ stato stabilito dalla conferenza dei capigruppo di Montecitorio.
 La commissione dovrà esaminare, in particolare, il terzo decreto sugli esodati firmato lo scorso 8 marzo dal ministro del lavoro Elsa Fornero, d’intesa con il collega dell’Economia Vittorio Grilli.
 Il decreto che prevede la salvaguardia di ulteriori 10.130 lavoratori è stato inviato alla Camera e al Senato per l’esame da parte delle competenti commissioni parlamentari.   La norma si aggiunge ai precedenti due decreti che hanno riguardato rispettivamente 65 mila e 55 mila persone e che sono già operativi, tanto che a febbraio sono partite le prime lettere dell’Inps.
 In totale saranno quindi 130.000 i lavoratori per i quali sui prevede l’applicazione dei requisiti e delle decorrenze precedenti alla riforma delle pensioni.