mercoledì 26 ottobre 2016

Il comune di Modena indice una selezione per Insegnanti Scuola dell’Infanzia


Si rende noto che il comune di Modena indice una selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per prova selettiva finalizzata ad assunzioni di personale con contratto di lavoro a tempo determinato per il conferimento di incarichi e supplenze inizialmente pari o superiori a 60 gg a tempo pieno e/o parziale per “Istruttore Educativo - posizione di lavoro Insegnante Scuola dell’Infanzia” Cat. C. L’importo mensile del trattamento economico lordo per il servizio a tempo pieno: Euro 1.633,34; indennità di comparto Euro 45,80. Saranno inoltre corrisposti eventuale assegno per il nucleo familiare, la tredicesima mensilità, oltre ad altre indennità se ed in quanto dovute. Il trattamento economico è soggetto alle ritenute previdenziali e fiscali. Le attività di un Istruttore Educativo - posizione di lavoro Insegnante Scuola dell’Infanzia sono:
·        Svolge attività educative, didattiche e formative rivolte all'infanzia (3-6 anni) finalizzate allo sviluppo psicofisico del bambino;
·        Pianifica, svolge e verifica le attività didattiche, educative e formative che comportano l'utilizzo di tecniche e di strumenti specifici diretti a garantire la qualità del servizio e della prestazione;
·        Collabora alla formulazione di programmi integrati con l'obiettivo di realizzarli e qualificare i servizi destinati all'infanzia;
·        Organizza incontri con i genitori della sezione e partecipa alle attività relative alla gestione sociale;
·        Svolge attività di raccolta dati e documentazione delle esperienze.
Non possono partecipare alla graduatoria coloro che:
1.     abbiano riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
2.     siano stati destituiti, oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell'instaurazione del rapporto di lavoro ovvero di progressione di carriera, ai sensi dell'art. 55 quater del d.lgs. 165/2001 e successive modificazioni ed integrazioni;
3.     siano stati licenziati dal Comune di Modena per non superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione da meno di cinque anni, e coloro che siano stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare.
 
La Redazione

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.