giovedì 20 ottobre 2016

Superare gli stereotipi che accompagnano le scuole paritarie


“Queste occasioni di confronto aiutano a realizzare quello spirito di collaborazione indispensabile per affrontare le sfide educative e contribuisce al superamento degli stereotipi che da tempo accompagnato le scuole paritarie.” Lo ha scritto il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini alla presidente di Fidae lombarda  suor Anna Monia Alfieri in occasione del convegno “Una scuola per tutti: il costo standard di sostenibilità” che si è tenuto  qualche giorno fa  presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Infatti,  il ministro Giannini – non potendo essere presente – ha inviato una lettera significativa: “Come previsto dalla Costituzione, le scuole paritarie rappresentano una delle ‘gambe’ su cui poggia il nostro sistema educativo: corrispondono agli ordinamenti generali dell’istruzione, sono coerenti con la domanda formativa delle famiglie e sono caratterizzate da requisiti di qualità ed efficacia. Non ci sono contrapposizioni, sono a pieno titolo parte del sistema pubblico integrato dell’istruzione“. A questa missiva suor Anna Monia Alfieri risponde: “  Ormai gli italiani hanno bisogno di punti chiari, di un ascolto serio e risposte fattive al servizio della società. Sono dalla parte dello studente, della libertà di scelta educativa della famiglia in un pluralismo educativo“.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.