mercoledì 14 dicembre 2016

Maria Elena Boschi è una zavorra per il governo Gentiloni ?


 
 
I parlamentari Pd sotto anonimato dicono al Corriere : “Inutile nascondersi dietro a un dito, la Boschi è la zavorra di questo governo”. Renzi ci ha provato a farla desistere. Ma lei ha insistito per rimanere al potere. “Non potevo essere l’unica a pagare – ha detto ai fedelissimi – Non sarebbe stato giusto. La mia carriera politica non è finita il 4 dicembre“. Inutile dunque invitarla a seguire il partito con un ruolo importante nella segreteria. “Io non voglio lasciare il governo – ha ribattuto la Boschi a Renzi – Tu puoi permettertelo. Se lo lascio io, è la mia fine”. E così i renziani avevano provato a farla diventare capogruppo alla Camera, spostando Rosato ad un posticino a Palazzo Chigi ( candidatura  a Ministro dell’istruzione ). Ma niente: Maria Elena ha rifiutato pure questa opzione. Il voto segreto dei colleghi avrebbe potuto darle una seconda batosta. E il timore di scomparire dalla politica è troppo forte. Comunque su di lei pesano come un macigno quasi 20 milioni di NO alla sua riforma costituzionale.

 

Aldo Domenico Ficara