giovedì 26 gennaio 2017

Assegnazioni provvisorie: non sarà consentito un secondo anno di straordinarietà


 
 
Il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli ha risposto ad una interrogazione parlamentare del Movimento 5 stelle circa le operazioni di mobilità  dello scorso anno e quelle di quest’anno. A tal riguardo si è soffermata sulle assegnazioni provvisorie valide per il prossimo anno scolastico dicendo che venuta meno fase transitoria della legge 107, per il 2017/18 le assegnazioni potranno essere concesse solo per alcune categorie di docenti . Tutto questo può essere tradotto nel fatto che  non sarà consentito un secondo anno di straordinarietà, non consentendo la deroga del vincolo triennale come invece avvenuto lo scorso anno.

 

Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.