sabato 28 gennaio 2017

Come sfruttare al meglio il bonus da 500 euro


 
 
Con la creazione di un buono da 200 euro per l’acquisto di un articolo del costo di 180 è possibile che non si abbia la possibilità di recuperare l’eccedenza ( 20 euro ) per cui è sempre bene specificare precisamente la cifra dell’importo che si intende spendere al momento della generazione del buono ( si ricorda che se il buono non viene speso è possibile annullarlo sul sito,  generandone degli altri, ad eccezione di quelli per visitare musei e monumenti). Se l’acquisto programmato supera i 500 euro si potrà sfruttare tutto quanto l’importo del buono e integrare la rimanenza senza alcun problema. In caso di ripensamento sull’acquisto è sempre possibile esercitare il diritto di recesso entro 15 giorni. Per risparmiare,  comprando un articolo più performante, ad esempio un notebook,  un computer o un tablet, molte sono le catene di negozi tematici che hanno aderito all’iniziativa presso cui l’acquisto può risultare molto vantaggioso: Mediaworld, Euronics, Unieuro, Expert sono le più famose e con i prezzi più scontati.

 

Aldo Domenico Ficara

 

 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.