venerdì 10 febbraio 2017

In Lombardia il concorso a cattedra in Matematica è stato un flop: 60% di bocciati


 
 
Da pochi giorni è stata pubblicata la graduatoria di merito per la Lombardia, da questa risultano iscritti 372 candidati, meno della metà dei 900 partecipanti.  Un dato che identifica il flop della selezione concorsuale, ovvero  quasi il 60% di aspiranti insegnanti bocciati. L’inizio del concorso a cattedra in matematica sembrava positivo, infatti, Più di novecento posti in palio e novecento candidati, come dire assunzione garantita. Invece, come si scrive nel Corriere della Sera è stato un flop. A conferma del flop la pubblicazione della graduatoria di merito per la Lombardia in cui sono stati iscritti 372 candidati, meno della metà. Restano centinaia di cattedre scoperte per queste materie, a concorso chiuso i posti vacanti sono 543 nelle scuole della regione, il sessanta per cento. Tutti scontenti allora: presidi ancora a caccia di docenti e pronti a reclutare anche chi non ha titoli, famiglie e studenti che restano ancora in attesa e dall’altra parte i candidati esclusi che non escono dal precariato. I numeri e le percentuali di bocciature non mentono, pertanto o siamo in presenza di candidati non alla altezza del concorso o la prova selettiva è stata tarata in modo errato.

 

Aldo Domenico Ficara

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.