giovedì 16 febbraio 2017

La Buona Scuola è stata un ottimo business per gli studi legali ?


 
 
Le vertenze rilevate nel database dell’avvocatura si dividono in quattro blocchi. Quelle che hanno come oggetto “Concorsi e graduatorie che riguardano gli insegnanti” e sono state 4.043 nel 2016, tre volte tanto tre anni fa; poi ci sono le cause intentate dalle famiglie per la “promozione di alunni” – solo 308 l’anno scorso, un numero stabile da tempo; quindi i processi per la responsabilità civile di infortuni accaduti agli studenti, diminuiti dai 1.715 del 2012 ai 1.515 di oggi. E infine, negli ultimi due anni, sono state conteggiate le oltre 1.300 cause contro La Buona Scuola. Quindi sembrerebbe che La Buona Scuola renziana si sia dimostrata un ottimo affare per tutti gli studi legali che si sono interessati alle vicende scolastiche di questi ultimi anni.

 

Aldo Domenico Ficara