martedì 21 febbraio 2017

Stipendio di febbraio con 300 o 400 euro in meno


 
 
Tra i docenti e il personale della pubblica amministrazione serpeggia molto nervosismo per quanto sta accadendo nelle ultime 24 ore sul portale NoiPa.  Un primo problema riguarda il mancato accesso al sito, ma chi è riuscito a scaricare il cedolino del mese di febbraio, ha dovuto subire un ulteriore stress, infatti,  ha fatto una spiacevole scoperta, quella di vedersi recapitare uno stipendio fortemente ribassato. La causa del taglio stipendiale va ricercata su gli ormai famosissimi 80 euro ante voto delle europee. Dopo quasi tre anni,  a causa delle direttive per beneficiare del bonus, moltissimi insegnanti hanno appreso di dover restituire tutto quello che gli è stato indebitamente versato. Non si tratta di una restituzione mensile, bensì di un’unica soluzione o, al massimo due. Il che significa trovarsi con 300 o 400 euro in meno in busta paga.

 

Aldo Domenico Ficara