venerdì 3 febbraio 2017

Tornare a insegnare al sud sarà solo questione di fortuna


 
 
Con la prossima mobilità resta la chiamata diretta.. Il nome corretto è chiamata per competenze e sarà il collegio docenti a stabilire i criteri per questa fase. Una scelta respinta dal segretario della Gilda Scuola Rino Di Meglio: “Non è cambiato nulla rispetto alla 107. Non è migliorato proprio niente”. Per quanto riguarda  l’assegnazione provvisoria sarà tutta da definire. Per ora c’è una pronuncia da parte della ministra che dovrà tener comunque conto delle decisioni della magistratura in merito ai ricongiungimenti famigliari. Quindi per i docenti del Sud che sperano di tornare a casa dopo un anno al Nord “sarà solo questione di fortuna”, dice Di Meglio. Per il resto restano gli ambiti e il rapporto tra dirigente e docente.
 
Aldo Domenico Ficara