venerdì 17 marzo 2017

Registro elettronico violato da uno studente: la scuola invita gli insegnanti a modificare le loro password


In una scuola di Padova il venerdì della scorsa settimana è stato convocato un consiglio di classe, dove all'ordine del giorno c'era il caso dello studente hacker, che aveva violato il registro elettronico di classe per cambiare i voti della propria pagella. I professori hanno messo a verbale tutto e hanno poi consegnato il documento alla dirigente scolastica. La preside, almeno per il momento, ha deciso di non presentare denuncia. Non ha voluto segnalare l'accaduto alla polizia postale, perchè sembra non ci siano tutti gli elementi necessari per accusare il quindicenne. Tuttavia ieri mattina la dirigente scolastica ha convocato all'istituto Severi i genitori dello studente. A mamma e papà ha spiegato quanto aveva fatto il loro figlio, invitandoli a vigilare maggiormente quando è a casa davanti al computer. La preside non avrebbe nemmeno preso alcun provvedimento disciplinare nei confronti del ragazzo, che invece è stato rimproverato dai genitori. L'episodio ha però messo in discussione la sicurezza del sistema informatico dell'intero istituto, e per riparare la dirigente scolastica ha invitato tutti i docenti a modificare le loro password di accesso ai registri elettronici di classe. Non è infatti escluso che altri studenti possano avere emulato il loro compagno quindicenne. Saranno effettuati controlli anche sulle pagelle.

 

Aldo Domenico Ficara