sabato 6 maggio 2017

Le date entro cui fare la revoca alla mobilità docenti 2017/18


L’art. 5  dell’OM riguardante le operazioni di mobilità 2017/18 recita così:
1.     Successivamente alla scadenza dei termini per la presentazione delle domande di trasferimento e di passaggio non è più consentito integrare o modificare (anche per quanto riguarda l’ordine) le preferenze già espresse.  
2.     E' consentita la revoca delle domande di movimento presentate o la regolarizzazione della documentazione allegata. La richiesta di revoca deve essere inviata tramite la scuola di servizio o presentata all’Ufficio territorialmente competente ed è presa in considerazione soltanto se pervenuta non oltre il quinto giorno utile prima del termine ultimo, previsto per ciascuna categoria di personale nell’art. 2 della presente O.M., per la comunicazione al SIDI dei posti disponibili
3.     Le istanze inviate dopo tale data possono essere prese in considerazione solo per gravi motivi validamente documentati ed a condizione che pervengano entro il termine ultimo, previsto per ciascuna categoria di personale nell’art. 2 della presente O.M., per la comunicazione al SIDI dei posti disponibili.
I termini definiti secondo i criteri previsti dal CCNI 2017/18 e richiamati dal comma 2 dell’art.5 sono i seguenti:
·        scuola dell’infanzia
- termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili
22 maggio 2017
·        scuola primaria
- termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande  di mobilità e dei posti disponibili 
22 maggio 2017
·        scuola secondaria di I grado
- termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili
15 giugno 2017
·        scuola secondaria di II grado
-termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili
3 luglio 2017

 

Aldo Domenico Ficara