sabato 13 maggio 2017

Sesso orale nelle lezioni di educazione sessuale in quarta e quinta elementare


 
 
Sesso orale nelle lezioni di educazione sessuale in quarta e quinta elementare, così scrive sull’episodio il Secolo d’Italia: «Oggi a scuola abbiamo studiato il sesso orale». Sarebbe stata questa frase, sfuggita a un bimbo di nove anni all’uscita della scuola elementare R.d M., a scatenare un vero e proprio putiferio sulle lezioni di educazione “socio-affettiva-sessuale” inserite nel programma scolastico dell’istituto. A riportare la notizia i quotidiani locali. Secondo quanto riporta il Giornale di Vicenza  le lezioni sono tenute da una psicologa ai bambini di quarta e quinta elementare. La professionista racconta di come viene concepito un bambino. Poi la lezione vira, su richiesta degli alunni, anche su pratiche sessuali diverse.  E qui scoppia il caso: «Non pensavo si arrivasse a tanto e certe cose si insegnano per gradi – dice un papà al quotidiano vicentino – Quando ci siamo sentiti rivolgere certe domande siamo rimasti basiti».