lunedì 17 luglio 2017

Diego Fusaro: alternanza scuola lavoro è una formula neo-orwelliana




Il filosofo Diego Fusaro su Lettera 43, a proposito di alternanza scuola  lavoro, scrive: “ Giova rammentare la formula neo-orwelliana dell’«alternanza tra scuola e lavoro» introdotta in Italia nel 2015 dalla riforma della “buona scuola”. Mediante tale “alternanza”, si è decretata l’erogazione, anche per i tradizionali licei, di ore di lavoro non retribuito da parte degli studenti nelle aziende. La deeticizzazione del capitalismo assoluto (ossia l'annientamento di ogni elemento etico) si pone, ipso facto, anche come una dinamica di descolarizzazione, essa stessa funzionale alla desimbolizzazione e alla creazione del profilo antropologico dell’individuo sradicato e senza identità culturale, puro atomo consumista strutturalmente vacuo e incapace di elaborare criticamente il proprio essere-nel-mondo “.




Aldo Domenico Ficara